Perché il virus corona sta infettando la digitalizzazione.

Non importa cosa si intende per digitalizzazione: Corona cambierà significativamente l'implementazione della digitalizzazione

Non importa cosa si intende per digitalizzazione: Corona cambierà significativamente la digitalizzazione.

La digitalizzazione avviene in tre aree: tecnologica, organizzativa e culturale. E indovina quale area è la più impegnativa: giusto, quella culturale. Come spesso accade, le persone sono la variabile più impegnativa nel processo di cambiamento.

1. tecnologia.

La tecnologia è presente in molti settori. È funzionalmente ben sviluppato e accessibile in molte varianti. In casi estremi, è (temporaneamente) gratuito. Microsoft afferma che il numero di utenti del suo servizio di messaggistica di squadra Microsoft Teams è aumentato di oltre 12 milioni di utenti al giorno a 40 milioni di utenti al giorno entro la seconda settimana di marzo.[1] È disponibile come SaaS (software come servizio). Le piccole e medie imprese stanno entrando nelle soluzioni digitali con contributi mensili gestibili per utente. La tecnologia è qui. La tecnologia è accessibile.

2a organizzazione.

Ma scaricare un'app non fa una strategia di digitalizzazione di successo. La domanda cruciale è: come cambio i processi e le strutture nell'organizzazione? Quale area deve cedere le responsabilità? Quali dipendenti ottengono un nuovo profilo di attività? Come cambiano i miei processi aziendali? La ristrutturazione è complessa e in molti casi difficile senza supporto esterno. Questi progetti con supporto professionale dall'esterno sono i veri motori dei costi di digitalizzazione e presentano a molte aziende delle sfide finanziarie.

3. cultura.

La cosa peggiore è: anche se si sceglie la tecnologia giusta. Anche se ci si può permettere e comprare in vera competenza. Non avete ancora risolto la sfida più importante: i vostri dipendenti sono pronti nella loro testa e nel loro cuore ad attuare i cambiamenti. Ed ecco che arriva Corona. Milioni di persone hanno bisogno di lavorare in modo digitale. I manager che hanno resistito per anni agli home office dovranno mandare i loro dipendenti nell'ufficio del salotto. I dipendenti che hanno resistito per anni a qualsiasi novità tecnologica devono abbracciare la tecnologia. Tutti devono stabilire nuovi processi. E molte persone devono o possono sperimentare: funziona! Almeno funziona! E in alcuni casi forse anche meglio. E forse è anche divertente!

4. corona.

La crisi è terribile. Centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo si sono ammalate e si ammaleranno. Migliaia di persone hanno già perso la vita e altre la perderanno. Questa è irrimediabilmente una conseguenza catastrofica di questo virus. Ma questa crisi ha anche un'opportunità. Forse impareremo ad accettare che la digitalizzazione deve avvenire nelle nostre menti e nei nostri cuori. Forse il modo in cui comunichiamo e collaboriamo in questa crisi ci ha costretto ad avere un senso digitale di realizzazione. Forse una volta che avremo un controllo sul virus, potremo andare avanti. In digitale. Culturalmente.

E forse a un certo punto lasceremo perdere il "forse".

Per favore, rimanete in salute!

Riferimenti:

  • [1]www.microsoft.com, Microsoft Teams
  • [en]

    Non importa come si definisce la digitalizzazione: Corona cambierà significativamente l'implementazione della digitalizzazione.

    La digitalizzazione avviene in tre aree: tecnologica, organizzativa e culturale. E indovina quale area pone la sfida più grande: giusto, quella culturale. Come spesso accade, le persone sono la variabile più impegnativa nel processo di cambiamento.

    1. tecnologia.

    La tecnologia è presente in molti settori. È funzionalmente ben sviluppato e accessibile in molte varianti. In casi estremi è (temporaneamente) gratuito. Microsoft afferma che il numero di utenti del suo Team Messaging Services Microsoft Team è aumentato di oltre 12 milioni di utenti al giorno fino a 40 milioni di utenti al giorno nella seconda settimana di marzo.[1] È disponibile come SaaS (Software as a Service). Le piccole e medie imprese stanno entrando nel mercato delle soluzioni digitali con contributi mensili gestibili per utente. La tecnologia è qui. La tecnologia è accessibile.

    2a organizzazione.

    Ma scaricare un'app non fa una strategia di digitalizzazione di successo. La domanda cruciale è: come cambio i processi e le strutture nell'organizzazione. Quale dipartimento deve cedere le responsabilità? Quali dipendenti avranno un nuovo profilo di attività? Come cambiano i miei processi aziendali? Una ristrutturazione è complessa e in molti casi difficile senza supporto esterno. Questi progetti con supporto specialistico esterno sono i veri driver dei costi di digitalizzazione e presentano sfide finanziarie per molte aziende.

    3. cultura.

    La cosa peggiore è: anche se si sceglie la tecnologia giusta. Anche se ci si può permettere e comprare una vera competenza. Non avete ancora risolto la sfida più importante: i vostri dipendenti sono pronti nelle loro menti e nei loro cuori ad attuare i cambiamenti. E ora arriva Corona. Milioni di persone devono lavorare in modo digitale. I dirigenti che hanno resistito per anni agli home office devono mandare i loro dipendenti nell'ufficio del soggiorno. I dipendenti che hanno resistito per anni contro tutto ciò che è tecnologicamente nuovo devono usare la tecnologia. Tutti devono stabilire nuovi processi. E molte persone devono o possono sperimentare: funziona! Almeno funziona! E in alcuni casi forse anche meglio. E forse è anche divertente!

    4. corona.

    La crisi è terribile. Centinaia di migliaia di persone nel mondo si sono ammalate e continueranno ad ammalarsi. Migliaia di persone hanno già perso la vita e altre la perderanno. Questa è irrimediabilmente una conseguenza catastrofica di questo virus. Ma questa crisi ha anche una possibilità. Forse impareremo ad accettare che la digitalizzazione deve avvenire nelle nostre menti e nei nostri cuori. Forse il modo in cui comunichiamo e lavoriamo insieme in questa crisi ci ha costretto ad avere un senso digitale di realizzazione. Forse una volta che avremo il virus sotto controllo, potremo andare avanti. In digitale. Culturale.

    E forse a un certo punto lasceremo perdere il "forse".

    Mantenetevi in salute, tutti quanti.

    Riferimenti:

  • [1]www.microsoft.com, Microsoft Teams
  • Condividi articolo.

    Facebook
    Twitter
    LinkedIn
    XING
    WhatsApp
    E-mail

    Persone all'articolo.

    Dominik M. Aumer

    Fondatore e socio amministratore

    Dipl.-Kfm. Dominik M. Aumer è un consulente di gestione indipendente e fondatore di Entourage GmbH. Ha studiato economia aziendale all'Università di Saarland e ha alle spalle più di dieci anni di esperienza nella consulenza strategica e nello sviluppo delle risorse umane.
    Il signor Aumer ha una profonda conoscenza del personale di vendita e dello sviluppo organizzativo e un'eccellente rete di decision maker ed esperti nel settore dei servizi. Con il metodo basato sul processo di Sales Process Consultancy che ha sviluppato, ha progettato concetti scientificamente validi per lo sviluppo del personale di vendita come consulente delle organizzazioni di vendita. Nel 2013 è stato anche votato come uno dei 100 migliori formatori eccellenti in Germania.
    Dominik M. Aumer è amministratore delegato di Entourage GmbH e membro del consiglio di amministrazione di Entourage Pharma Consulting AG.

    Newsletter.

    Leggi di più.

    Home Office in Pharma: cosa succede dopo COVID.
    Home office nel settore farmaceutico continuerà dopo la pandemia ...
    Carenza di farmaci in Germania - Una valutazione critica.
    Dr. Ralf Hess, Dominik M. Aumer, Moritz Haucke e Dr. ...
    Come sta emergendo la catena di approvvigionamento di prossima generazione.
    La supply chain di nuova generazione non ha bisogno solo di ...
    "DISTACCO SOCIALE" - una "lezione imparata" o una "lezione di apprendimento"?
    La "crisi Corona" richiede misure dure. Questi includono i cosiddetti interventi non farmaceutici, ...
    MDR rimandato. Per l'UE. A causa di Corona.
    A causa della pandemia di SARS-CoV-2, l'UE ha proposto di estendere ...